Cuore, determinazione e personalità: sono queste le doti del Bisceglie targato Mancini. Non sarà una squadra dall'enorme tasso tecnico ma è una formazione che ci mette sempre grinta per cercare di sopperire a quelli che possono essere i limiti tecnico-tattici. Come analizza il Corriere dello Sport, sono sette i punti racimolati in rimonta e, quello di Terni, può profumare di svolta. Giunto praticamente in extremis, a dir la verità insperato, ma che ha l'obiettivo di dare il via a un processo di crescita apparso lento in questo 2020. Ora servono i tre punti per continuare a sperare in una salvezza diretta che ad oggi appare molto lontana.

Sezione: BISCEGLIE / Data: Mer 04 marzo 2020 alle 11:30
Autore: Davide Abrescia
Vedi letture
Print