Il Bisceglie torna dall'"Angelino Nobile" di Lentini a mani vuote: le due sconfitte nel doppio confronto con la Sicula Leonzio condannano i nerazzurri alla retrocessione in Serie D.

Nel primo tempo il Bisceglie ha provato a scardinare la difesa avversaria, senza però mai rendersi realmente pericoloso. I nerazzurri reclamano un rigore al 35° del primo tempo per un contatto tra Montero e l'estremo di casa, ma il direttore di gara fischia invece un fallo a favore della formazione bianconera. Con l'ingresso di Gatto al posto di Trovade infortunato, il Bisceglie prova a sbilanciarsi un po' in avanti, ma il Leonzio fa sempre buona guardia.

Nella ripresa gli stellati devono rischiare molto di più se vogliono provare a ribaltare un destino che pare già scritto. L'ingresso in campo di Ebagua alza ulteriormente il baricentro, con gli avversari che tentano di perdere un po' di tempo tra un'azione e l'altra. Ma al 72° è stata la Sicula Leonzio a portarsi in vantaggio con un colpo di testa di Catania che ha di fatto chiuso la pratica salvezza per la formazione di Lentini. Come spesso accaduto in questa stagione, dopo il gol dello svantaggio, il Bisceglie è sparito dal campo, non riuscendo a reagire e rendendo agevole il controllo della partita da parte dei padroni di casa, che avevano tutto l'interesse a tenere bassi i ritmi.

Il tabellino

SICULA LEONZIO-BISCEGLIE 1-0

Sicula Leonzio:  Fasan, Ferrara, Bachini, Sosa, Parisi (dal 67° Lia), Bariti (dal 51° Sabatino), Bucolo, Palermo (dall'87° Tafa), Catania, Provenzano (dal 67° Maimone), Lescano. Allenatore: Grieco. A disposizione: Governali, Sicurella, Grillo, Ferrini, Reale, Vitale, Amata
Bisceglie: Casadei, Diallo, Dellino (dal 52° Ebagua), Montero, Rafetraniaina, Romani (dal 52° Nacci), Karkalis, Hristov, Trovade (dal 32° Gatto), Zibert, Petris. Allenatore: Mancini. A disposizione: Messina, Sapri, Mastrippolito, Cardamone, Abonckelet, Joao Silva, Turi, Ungaro, Ferrante
Terna arbitrale: Valerio Maranesi di Ciampino (Luca Testi di Livorno e Khaled Bahri di Sassari)
Reti: 72° Catania
Ammoniti: Zibert, Bariti, Romani, Bucolo, Sabatino, Montero. Espulsi: Belviso, Marinacci (B)
Calci d'angolo: 5-2

Sezione: BISCEGLIE / Data: Mar 30 giugno 2020 alle 20:57
Autore: Cristina Scarasciullo / Twitter: @CristinaScara
Vedi letture
Print