La Virtus Francavilla torna finalmente alla vittoria, battendo la Cavese per 1-0 grazie al primo gol in campionato di Francesco Puntoriere. Primo tempo frizzante e molto fisico, con gli ospiti che ci provano dopo appena 60 secondi, quando Russotto prova a calciare in porta ma il tiro smorzato viene neutralizzato da Poluzzi. Al quarto però è la Virtus che reagisce con Albertini che lancia molto bene Perez in area, che però perde l’attimo giusto e non riesce a calciare a tu per tu col portiere. La Virtus continua ad attaccare e ale 13esimo i biancazzurri recriminano un calcio di rigore, quando Gigliotti e Albertini triangolano bene, ma quest’ultimo viene steso in area, ma regolarmente secondo l’arbitro Di Graci che lascia giocare.

Al 25esimo arriva la brutta notizia per gli imperiali: Vazquez nel tentativo di affondo si stira ed è costretto a lasciare il campo, con Puntoriere che entra al suo posto. Ed è proprio il giovane attaccante a regalare ancora più brio alla formazione biancazzurra: prima al 36 esimo quando mette in mezzo un pallone insidioso, e poi a tre minuti dal termine del primo tempo, quando con un colpo di testa realizza il gol del vantaggio per la Virtus Francavilla, il primo in stagione quest’anno. Da sottolineare anche il bel lavoro di Perez che ha servito in maniera ottimale il giovane attaccante biancazzurro.

Nella ripresa la Cavese lascia negli spogliatoi il portiere Bisogno, con Kucich che prende il suo posto. Sono gli ospiti a cercare il gol del pareggio, quando all’ora di gioco El Ouazni prova ad impensierire Poluzzi con un colpo di testa che termina a lato. All’88esimo arriva la seconda brutta tegola per gli imperiali, con Zenuni che lascia il campo a causa di un brutto infortunio, con la Virtus che chiude la partita in dieci. La Cavese prova in tutti i modi ad affondare alla ricerca del pareggio, senza però riuscirci. Finisce così al Giovanni Paolo II: la Virtus Francavilla vince 1-0 e torna alla vittoria e soprattutto a sorridere allontanandosi dalla zona rossa della classifica.

Sezione: FRANCAVILLA / Data: Dom 08 dicembre 2019 alle 16:53
Autore: Stefano Di Bella / Twitter: @Dibella97
Vedi letture
Print