Intervistato dai colleghi della Gazzetta del Mezzogiorno, mister Andreazzoli, ex allenatore di Genoa ed Empoli, ha parlato degli acquisti di Coda e Paganini e dei giocatori che sono rimasti nella rosa del Lecce. 

"Coda e Paganini? Si tratta di due elementi forti, che conoscono la B e le sue difficoltà. Entrambi l’hanno già vinta, rispettivamente una volta, con il Benevento, nella stagione passata, e due volte, entrambe con il Frosinone. Ripeto, però, che in questa fase sono gli uomini rimasti in maglia 2019/2020 ad essere la vera forza del Lecce. Toccherà a loro fare integrare i nuovi, che dovranno essere bravi a farlo. Il gruppo, invece, dovrà apprendere in fretta i concetti di gioco introdotti da Corini, in quanto ogni allenatore ha le sue idee e le mette in pratica".

Il tecnico parla anche delle capacità di mister Corini: "Al di là della sua esperienza e dell’abilità che ha messo in mostra negli anni nel districarsi sul mercato, si rivelerà importante nel mantenere la barra dritta in tutte le situazioni, quando le cose andranno e sarà importante restare con i piedi per terra, ma soprattutto nei momenti negativi, nei quali esiste il rischio di disunirsi".

Sezione: LECCE / Data: Lun 21 settembre 2020 alle 13:30
Autore: Christian Cesario / Twitter: @otherside1993
Vedi letture
Print