Queste le dichiarazioni di Eugenio Corini nel pre-partita della sfida contro il Monza (domani alle 14).

PRESTAZIONI - "Le prestazioni sono state fatte, anche chi è subentrato ha fatto bene. I cambi e l'atteggiamento di chi è entrato è stato sempre giusto. A volte, però, non si riesce a incidere, come successo tante altre volte, ma la volontà di fare bene c'è stata da parte di tutti. La squadra ha sempre spinto".

L'UMORE DELLA SQUADRA - "La squadra ha sempre avuto grande continuità di rendimento. Alcuni pareggi potevano diventare vittorie, magari nel girone d'andata. Cosa ho detto alla squadra? Ho fatto un esempio: nella notte che è stata lunghissima ho cercato di capire cosa poteva aiutarmi ad addormentarmi. Ho visto un documentario su Sky Arte sui Coldplay e ho colto questo esempio: loro da giovani artisti non trovavano il manager giusto, hanno faticato e così sono diventati quelli che noi conosciamo tutti. Volevo dire questo alla squadra: quando vuoi raggiungere un grande obiettivo, quando vuoi sognare, è una presa di responsabilità. Questo va dimostrato quando le cose vanno al contrario di come vorresti. È qui che si decide chi vuoi essere, abbiamo tre partite, di cui una importantissima, e siamo secondi. Se vuoi diventare vincente, devi dimostrarlo adesso. E i miei ragazzi hanno tutte le caratteristiche per farcela". 

LA STORIA - "A Monza c'è una promozione in A presa dal Lecce? Mi fido di voi. Speriamo si ripeta anche questa volta"

PETTINARI E CALDERONI - "Per Pettinari la stagione è finita, Calderoni proveremo a recuperarlo per Reggina o Empoli".

YALCIN - "Il ragazzo non giocava tanto lì, aveva avuto il Covid, abbiamo un parco attaccanti ampio, ho cercato di ruotare e di privilegiare la coppia titolare, con Rodriguez prima alternativa. Yalcin ora è in Ramadam, ha un'alimentazione particolare, dentro la partita può diventare una soluzione e può trovare lo spazio per dimostrare quello che noi percepiamo in allenamento. Non aver potuto fare amichevoli, non aver potuto lavorare con la Primavera è stato un problema in questa stagione".

LISTKOWSKI - "Ha fatto due allenamenti, manca da tantissimo tempo, sappiamo che se dovessi aver bisogno sarebbe una forzatura ma a questo punto può essere un'opportunità, anche se il suo percorso è molto particolare"

STEPINSKI - "Ha attitudini importanti, ha giocato tantissimo, è un'opzione che sto pensando, potrei farlo partire dall'inizio"

LA FORMAZIONE - "Non l'ho ancora comunicata alla squadra. Il Monza ha cambiato sistema di gioco, dovremo sviluppare anche queste. Deciderò domattina quale sarà la formazione che scenderà in campo".

IL MONZA - "Hanno giocato 3-5-2 nell'ultima gara, avevano delle assenze ma hanno fatto un'ottima partita. Non so se Brocchi riproporrà lo stesso schema. Abbiamo lavorato su questo sistema e non soltanto, ovviamente. All'andata eravamo in un momento particolare, venivamo da tante partite consecutive, non fu una gara dai ritmi altissimi".

PROMESSA AI TIFOSI - "Abbiamo un grande sogno, chiedo anche ai tifosi di starci vicini: ci proveremo fino alla fine".

Sezione: LECCE / Data: Lun 03 maggio 2021 alle 12:34
Autore: Giuseppe Andriani / Twitter: @peppeandriani
Vedi letture
Print