Il Lecce a Reggio Emilia con l'obiettivo dei tre punti per rilanciare la corsa per la Serie A diretta, dopo i risultati (pessimi per i giallorossi) di ieri, tra cui i successi di Monza e Spal. 

COME CI ARRIVA LA REGGIANA - Venturi sarà il portiere per Alvini, vista l'assenza di Cerofolini. Rientra Rozzio, mentre in difesa è ballottaggio tra Costa e Kirwan sulla sinistra. Nel 4-2-3-1 in mediana Del Pinto, con Varone. Siligardi, Radrezza e Laribi alle spalle di Ardemagni, autentica bestia nera del Lecce: in campo quattro volte contro i salentini, quattro reti, tra Serie B e Coppa Italia.

COME CI ARRIVA IL LECCE - Corini rinuncia a Mancosu e Rodriguez, prima inseriti nella lista dei convocati e poi tirati fuori, per problemi fisici lo spagnolo e per uno stato di febbre il capitano. Tutto come nelle ultime giornate, quindi, con Tachtsidis ancora fuori, almeno per oggi. Hjulmand regista e Majer mezzala insieme a Bjorkengren. Sarà Henderson il sostituto di Mancosu, con Stepinski al fianco di Coda. Si torna all'antico.

LE PROBABILI FORMAZIONI

REGGIANA (4-2-3-1): Venturi; Libutti, Rozzio, Ajeti, Costa; Varone, Del Pinto; Siligardi, Radrezza, Laribi; Ardemagni. All.: Alvini

LECCE (4-3-1-2): Gabriel; Maggio, Meccariello, Lucioni, Gallo; Majer, Hjulmand, Bjorkengren; Henderson; Coda, Stepinski. All.: Corini

Sezione: LECCE / Data: Dom 07 marzo 2021 alle 07:30
Autore: Giuseppe Andriani / Twitter: @peppeandriani
Vedi letture
Print