In casa Lecce quest'oggi ha parlato il centrocampista giallorosso John Bjorkengren. Lo svedese ha parlato del suo approdo in Italia e dello spazio conquistato con la maglia del Lecce:“Ho guadagnato fiducia, all’inizio ho studiato molto la tattica, anche con i consigli del mister e così sono cresciuto. Ho capito anche quello che voleva da me. I compagni? Mi hanno aiutato tutti, soprattutto quelli che parlavano inglese perché all’inizio è stato difficile per la lingua. Ma qui tutti sono stati carini e gentili con me, sin dall’inizio".

C'è anche spazio per un consiglio al diesse Corvino: "In tanti dalla Svezia sarebbero felici di venire giocare qui a Lecce ma è difficile dare un consiglio a Corvino". La nazionalità non può non far pensare a Ibra: " Lo seguo, è il calciatore svedese più importante, l’ho seguito sin dagli inizi, leggo sempre sui giornali sia di quello che fa in campo che di quello che fa fuori”.

Ha concluso sulla fidanzata, che gioca nella Lecce Women, e sulla Serie A: “Chi è cresciuto di più tra me e lei? (gioca nella Lecce Women, ndr) Penso io (sorride, ndr). Gol? La mia posizione è più difensiva, anche se comunque mi piace andare in area avversaria e provarci. Serie A? Sarebbe un grande sogno arrivarci con il Lecce”.

Sezione: LECCE / Data: Mer 24 febbraio 2021 alle 11:10
Autore: Davide Abrescia
Vedi letture
Print