Termina in perfetta parità il big-match della diciannovesima giornata del campionato di Serie C. Al Via del Mare termina 2-2 lo scontro tra titani: Lecce ed Empoli portano a casa un punto a testa, frutto di una pazzesca rimonta della squadra di Corini.

Nel primo tempo è un dominio degli ospiti. Al 17’ la prima occasione dei toscani porta la firma di Bajrami, che prende la mira e calcia da fuori: pallone fuori di poco Qualche minuto dopo, sempre lo svizzero, ci prova senza inquadrare lo specchio della porta. Al 23’ calcia anche Stulac, ma trova l’opposizione di Gabriel. Poco prima della mezzora anche La Mantia sfiora il classico gol dell’ex, ma ancora una volta Gabriel si fa trovare pronto. Al 33’ l’Empoli sblocca la gara: sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina, l’ex Atalanta deve solo spingere la sfera in rete da posizione ravvicinata. Nel finale della prima frazione di gioco Henderson prova a dare la scossa, ma senza successo.

Nella ripresa partenza col botto dell’Empoli: il 2-0 porta la firma di La Mantia, che sfrutta l’assist di Bajrami e in spaccata firma il raddoppio. L’ex, questa volta, colpisce ma non esulta. Lecce a testa bassa, ospiti sulle ali dell’entusiasmo e più volte vicini al tris. Al 63’ Stulac rischia di beffare con un tiro dalla bandierina Gabriel. Al 65’ strepitosa doppia parata del brasiliano, che prima ipnotizza il tu per tu di Mancuso e poi evita anche il tap-in sulla respinta. Negli ultimi dieci minuti, però, cambia tutto: prima Mancosu accorcia con un tiro dal limite dell’area, poi Rodriguez al 90’ – a tu per tu con Brignoli – esce dal cilindro il coniglio per il 2-2 finale. 

Sezione: LECCE / Data: Dom 24 gennaio 2021 alle 16:55
Autore: Dennis Magrì / Twitter: @magriden
Vedi letture
Print