Nella conferenza stampa di questa mattina, il presidente del Lecce Sticchi Damiani ha detto la propria anche sulla Superlega.

"Non mi piace il metodo di individuare una Superlega nella quale i partecipanti si autoproclamano partecipanti, con sole cinque posizioni variabili. Quindici sono garantiti e cinque in base al merito sportivo, già questo non mi convince. Poi bisogna vedere che tipo di impatto avrà sul campionato nazionale, sulla Serie A. In questo momento abbiamo talmente tante cose a cui pensare, che siamo presi dal campionato che stiamo disputando. È la nostra superlega"

Sezione: LECCE / Data: Lun 19 aprile 2021 alle 11:45
Autore: Giuseppe Andriani / Twitter: @peppeandriani
Vedi letture
Print