Pari d'orgoglio del Monopoli sul campo del Catanzaro. La squadra biancoverde rimonta due volte la seconda della classe e saluta la stagione con grande dignità in undicesima posizione: al "Ceravolo" finisce 2-2 tra pugliesi e calabresi, che rimangono -con il rischio- sul secondo gradino del podio, a pari merito con l'Avellino a 68 ma avanti per gli scontri diretti (entreranno così nei playoff direttamente ai quarti di finale). Partita senza troppi sussulti ma con ben quattro reti all'attivo: vantaggio dei padroni di casa con Pierno, primo pareggio degli ospiti nel finale della prima frazione con Mercadante; nuovo acuto giallorosso al minuto 55 con Garufo, nuova risposta del Gabbiano a tempo quasi scaduto con Liviero, al suo primo centro stagionale. 

Sezione: MONOPOLI / Data: Dom 02 maggio 2021 alle 22:45
Autore: Antonio Bellacicco
Vedi letture
Print