Due sfide speciali nel girone H di Serie D in questo weekend. In particolar modo per i mister Roberto Taurino e Valeriano Loseto sarà un po' come tornare a casa e misurarsi col recente passato. Ci riferiamo Nardà-Bitonto e Gravina-Fidelis Andria. Testa-coda nel primo caso, spareggio intenso nel secondo. 

Taurino è molto legato alle sorti del toro, prima da calciatore e poi da allenatore. Sino alla passata stagione: ottimo avvio nel girone d'andata con 25 punti, brusco calo in quello di ritorno. E che comportò la sua rimozione dall'incarico per far posto a Francesco Bitetto, poi in grado di trascinare i salentini verso una sofferta salvezza. Tornare da avversario al 'Giovanni Paolo II' gli farà senza dubbio un certo effetto. Gli obiettivi e gli scenari, per lui, sono completamente cambiati. E lo stesso vale anche per altri reduci granata come Bolognese e Palmisano. 

Chi invece si prepara ad accogliere una vecchia conoscenza in casa è invece Valeriano Loseto. La Fidelis Andria vuole mettersi alle spalle il momento difficile, per farlo dovrà fare i conti con scorci del recentissimo passato nel calcio professionistico. Il tecnico barese, nella Serie C 2017/18, non riusci ad ottenere alcuna vittoria ma fu sfortunato in moltissime circostanze. Avrebbe meritato di più, ma ora tutto ciò è acqua passata. Solo due punti separano le due squadre in classifica (12 per i federiciani, 14 quelli del Gravina). 

Sezione: SERIE D / Data: Gio 07 novembre 2019 alle 20:45
Autore: Domenico Brandonisio
Vedi letture
Print