È sempre più Cerone-mania. Il trequartista ex Savoia e Brindisi è ormai diventato imprescindibile nel sistema di gioco di Panarelli: segna in tutte le maniere e fa gol pesanti, come ormai capita da settimane. Si è ripetuto anche contro il Sorrento, da quella che ormai è la sua mattonella, regalando i tre punti contro una diretta concorrente. E a proposito di sfide difficili, i biancazzurri sono attesi da una doppia gara da capogiro: domenica c'è la trasferta di Picerno e mercoledì prossimo il recupero della gara dello 'Iacovone' contro il Taranto. Due trasferte che diranno molto sulle ambizioni di una Fidelis che si è meritata a pieni voti quel secondo posto in coabitazione con il Casarano e che non vuole lasciare le posizioni ambiziose della classifica.

Sezione: ANDRIA / Data: Mer 03 marzo 2021 alle 10:00
Autore: Davide Abrescia
Vedi letture
Print