Il Bari vince al San Nicola l'edizione numero 50 del derby d'Apulia. Lo fa grazie ad una straordinaria perla del barese doc Pietro Cianci, che mette ko un Foggia mai entrato in partita nonostante un'ora piena in superiorità numerica.

Al 26' infatti i padroni di casa si trovano in dieci uomini per un rosso a Maita, colpevole di aver schiaffeggiato Curci dopo un fallo. Per i biancorossi piove sul bagnato visto che nemmeno dieci minuti più tardi Carrera perde Ciofani dopo uno scontro Kalombo: per lui si sospetta la frattura del perone.

I satanelli non riescono quasi mai a sfruttare l'uomo in più e addirittura passano in svantaggio al quarto d'ora della ripresa quando dai venti metri Cianci piazza alle spalle di Fumagalli una splendida punizione. L'unica occasione a tinte rossonere arriva al 78' dopo uno svarione di SabbioneDell'Agnello, tutto solo davanti a Frattali, incredibilmente sciupa. 

I galletti trovano i tre punti, per Marchionni è piena crisi: è la quarta sconfitta consecutiva per i rossoneri.

Sezione: BARI / Data: Sab 27 febbraio 2021 alle 16:50
Autore: Francesco Ippolito / Twitter: @fraccio
Vedi letture
Print