L'ex Bari, Raffaele Rubino, intervistato sulle colonne del Corriere dello Sport (ed. Puglia), ha parlato così della corsa promozione dei biancorossi: "Vanno dati anche i meriti ad Avellino e Catanzaro che hanno avuto un ruolino di marcia sorprendente. Il Bari, invece, dopo un avvio carico di promesse si è fermato di colpo perdendo i confronti diretti contro Ternana, Avellino e Catanzaro. Nel calcio quando si è bravi a tenere il passo poi qualcosa succede. Prendiamo il Como che aveva 11 punti sull’Alessandria e adesso si giocheranno il campionato nello scontro diretto. Ad Auteri non manca sicuramente l’energia, è sempre stato un tecnico sanguigno. Per come gioca lui la squadra deve avere gamba, essere propositiva. In questi giorni cercherà di mettere benzina a tutti".

Sezione: BARI / Data: Ven 23 aprile 2021 alle 07:30
Autore: Redazione TuttoCalcioPuglia / Twitter: @redazionetcp
Vedi letture
Print