Sabato di conferenza stampa per Giovanni Bucaro. Il tecnico del Bisceglie, palermitano doc, presenta in questi termini l'appuntamento di domani contro il Palermo: "Per noi giocare ogni tre giorni in questo momento è un po' pesante, mi aspetto comunque una squadra che darà l'anima e lascerà tutto sul campo. Ci stiamo allenando per provare a migliorare tutte le situazioni, cercando di correggere gli errori commessi. Palermo? Sappiamo che ancora non hanno trovato gol, non vorrei che per la legge dei grandi numeri si sbloccassero proprio contro di noi. I rosanero, nelle partite fin qui disputate, hanno avuto tante occasioni, senza però riuscire a segnare. Proveremo a far proseguire la loro astinenza. Si tratta di un avversario difficile, di una squadra molto forte con doppioni in ogni reparto, costruita per vincere. Farà un campionato di alto livello". 

Poi, un'aggiunta sull'ultimo arrivato Enrico Altobello: "Altobello ha fatto la preparazione con il Picerno, poi nell'ultimo mesetto si è allenato in solitaria con un preparatore. Per il ruolo che fa, meno dispendioso rispetto ad altri, può essere pronto. Non per domani, però, perché deve scontare una giornata di squalifica. Lui, insieme agli altri più grandi, saranno importanti per far crescere i tanti giovani". 

Sezione: BISCEGLIE / Data: Sab 17 ottobre 2020 alle 13:30
Autore: Antonio Bellacicco
Vedi letture
Print