Sandro Pochesci, ex allenatore del Bisceglie, intervistato sulle colonne del Corriere dello Sport (ed. Puglia), ha parlato anche della sua ultima esperienza sulla panchina nerazzurro-stellata: "A Bisceglie non è andato il rapporto con la società, che purtroppo non conoscevo. Quando ho chiamato persone facenti parte della società e queste non hanno risposto al telefono. Di che parliamo? Il calcio è una cosa seria. Salvezza? È impossibile. Se la squadra arriva ai playout, è un miracolo. Ma non tanto per gli avversari. Manca una guida, ci sono giocatori smarriti e abbandonati a loro stessi. Sono loro, insieme ai tifosi, le vittime di questa situazione".

Sezione: BISCEGLIE / Data: Ven 13 marzo 2020 alle 10:45
Autore: Stefano Di Bella / Twitter: @Dibella97
Vedi letture
Print