L'ufficialità dovrebbe giungere il 3 giugno, ma in città già si festeggia. Il Bitonto è praticamente in Serie C, dopo le decisioni del Consiglio Federale: il Foggia secondo in classifica, a -1 in classifica e con lo scontro diretto da giocare al "Pino Zaccheria", per ora rimane a bocca asciutta in attesa dei ripescaggi.

I neroverdi saranno la tredicesima società della provincia di Bari a militare tra i professionisti.

Le più prestigiose sono sicuramente il Bari (30 partecipazioni in Serie A, 46 in Serie B, 9 tra e C1), il Monopoli (13 partecipazioni tra Serie C1, Lega Pro e Serie C, 12 tra C2 e Lega Pro Seconda Divisione), il Molfetta (12 partecipazioni in Serie C1 e 5 in C2) e l'Altamura (2 partecipazioni in Serie C come "Franco Baldassarre" e 5 in Serie C2).

Ma anche il Castellana (3 partecipazioni in Serie C), il Noicattaro (3 partecipazioni tra Serie C2 Lega Pro Seconda Divisione) e il Rutigliano (1 partecipazione in Serie C2), senza dimenticare le ormai defunte Antonio Azzaretti (di Carbonara di Bari, 2 partecipazioni in Serie C), Audace (di Monopoli, 2 partecipazioni in Serie C), Avio Calcio (di Gioia del Colle, 1 partecipazione in Serie C), Avio Squadra (del quartiere barese Palese, 1 partecipazione in Serie C) e Liberty (di Bari, 1 partecipazione in Serie C).

Il Bitonto inoltre sarà la pugliese numero 46 ad aver militato dalla C2 in su.

Sezione: BITONTO / Data: Ven 22 maggio 2020 alle 21:45
Autore: Francesco Ippolito / Twitter: @fraccio
Vedi letture
Print