Archiviata la disastrosa sconfitta interna contro il Picerno, il Bitonto Calcio di mister Nicola Ragno si prepara alla trasferta contro il Brindisi: al “Franco Fanuzzi” (fischio d’inizio ore 14.30), i neroverdi avranno l’imperdibile opportunità di rimediare alla débâcle dello scorso mercoledì.

I leoncelli attualmente contano undici punti in classifica, sei in meno dalla tanto agognata zona play-off e otto delle capoliste Sorrento e Casarano. Sarà importantissimo, dunque, vincere in terra adriatica per non permettere alle contendenti di allontanarsi ulteriormente e, soprattutto, per staccarsi dalla zona play-out, che ora dista solo una lunghezza. Per di più, nel caso gli uomini di Nicola Ragno non dovessero riuscire a rimediare un risultato utile, la panchina dell’allenatore molfettese potrebbe risultare seriamente a rischio: i tre successi e i due pareggi, rimediati in dieci gare, sono troppo pochi per un progetto ambizioso come quello bitontino.

Sul fronte opposto, invece, c’è il Brindisi di Claudio De Luca: quattordici punti in graduatoria – che sarebbero sedici se non si considerassero i due di penalizzazione, ndr – e il desiderio di riconfermarsi dopo la vittoria esterna di Francavilla.

“Questo è un campionato difficilissimo: non esistono squadre materasso – ha dichiarato mister Ragno nella conferenza pre partita – Domani affrontiamo una squadra completamente rinnovata che annovera nella sua rosa alcuni tra i migliori under in circolazione. La nostra è una squadra che ha bisogno di vincere ed ha le potenzialità per farlo. È necessario commettere meno errori possibili e credere di più nelle nostre capacità”.

Ultimi nodi da sciogliere anche per quanto concerne la formazione che scenderà in campo al “Fanuzzi” di Brindisi. L’esterno Triarico sarà indisponibile a causa dell’infortunio rimediato nel match contro il Picerno, tuttavia dovrebbe rientrare Pozzebon dopo un lungo stop: l’attaccante ex Bari e Catania partirà, con ogni probabilità, dalla panchina, ma potrebbe trovare spazio nella seconda frazione di gara. È plausibile, invece, pensare ad un ritorno dal primo minuto di Sirri, subentrato in corso d’opera nella scorsa partita, che con i colleghi di reparto Petta e Colella andrebbe a comporre nuovamente quel pacchetto difensivo di lusso sceso in campo in molte delle scorse giornate.

Resta da capire chi formerà il tandem d'attacco: capitan Lattanzio in coppia con l’ex di turno Palazzo sembra l'ipotesi più accreditata.

LA PROBABILE FORMAZIONE:

BITONTO (3-5-2): Figliola; Petta, Sirri, Colella; Passaro, Biason, Capece, Mariani, Piarulli; Lattanzio, Palazzo. All.: N. Ragno

Sezione: BITONTO / Data: Sab 09 gennaio 2021 alle 19:00
Autore: Massimiliano Dilettuso
Vedi letture
Print