La principale notizia di mercato delle ultime ventiquattr'ore è il ritorno di Pasquale Maiorino alla Virtus Francavilla. Dopo tredici stagione, le strade del fantasista tarantino e della società biancazzurra tornano ad incrociarsi: contratto fino al 2023 e maglia numero dieci sulle spalle per l'ex Livorno. Con Ciccone va a completare il reparto offensivo, in attesa di un probabile ulteriore innesto under negli ultimi giorni di trattative. 
Doppia operazione in entrata e in uscita per il Bari: salutano la squadra biancorossa D'Orazio e Simeri, arrivano Rolando e Sarzi Puttini. Non trovano conferma le voci di un possibile ritorno al San Nicola di Bellomo: fonti interne alla società biancorossa smentiscono qualunque tipo di trattativa. Sfuma anche il colpo Di Noia (diretto a Perugia). 

Il Montero si appresta a salutare Montero, ormai ad un passo dal Fano. Rescissione per Pelliccia, che nelle prossime ore tornerà a lavorare con Panarelli, ma ad Andria. Il Monopoli nei giorni scorsi ha fatto un nuovo tentativo per Hamlili ma il Bari vuole cederlo solo a titolo definitivo e soprattutto monetizzare. Stesso discorso per Pettinari con il Lecce: respinta la proposta del prestito con diritto di riscatto del Cosenza. Falco potrebbe partire verso Belgrado, ad attenderlo c'è la Stella Rossa: ultimi giorni di riflessione, nell'attesa magari che un club di Serie A possa alzare l'offerta e accontentare il club giallorosso (che chiede 1,5 milioni di euro).

Sezione: CALCIOMERCATO / Data: Ven 22 gennaio 2021 alle 00:01
Autore: Dennis Magrì / Twitter: @magriden
Vedi letture
Print