Momento di stallo in casa Lecce, l’uscita di Rossettini apre un posto in lista: Pisacane, Struna o Vecchia? Detto dell’attaccante italo-svedese già in pugno da tempo, che arriverà solo nel caso di partenza di uno tra Falco e Pettinari, è possibile che la società giallorossa acceleri a metà gennaio per uno dei due difensori. In particolare, in settimana potrebbe arrivare la rescissione contrattuale dello sloveno con gli Houston Dynamo, ma c’è da considerare anche l’inserimento del Crotone. Un mercato di riparazione, insomma, più complicato del previsto.

Così come per il Bari, che dal Sudtirol ha ricevuto due netti “no”: uno per Pandolfi, l’altro per Da Dalt. Il diesse Romairone, allora, sposta il mirino su altri obiettivi e dovrà necessariamente inventarsi qualcosa di nuovo: chi ha i big non vuole privarsene a gennaio. Ma non c’è fretta, intanto l’obiettivo primario è sfoltire la rosa: via Hamlili e Simeri, che non hanno ancora offerte allettanti, così come Corsinelli. Per quanto riguarda Rolando la trattativa con la Reggina è alle battute finali.

In Serie C, il Monopoli ha abbandonato la pista Bertinato: l’affare con il Lecco si è complicato, da capire se sbarrerà la strada anche a Porru. Intanto per la porta arriva Satalino, mentre per le fasce c’è stato l’affondo decisivo per Jakimovski. Pronti a partire Giorno e Marilungo, mentre Sales si è già accasato al Catania. Il Bisceglie segue Cecconi, ha effettuato un timido sondaggio per Santoro (che andrà però in D) e si è aggiudicata il cartellino dello svincolato Masetti e di Tazza. Pelliccia andrà all’Andria, Tarantino sempre più verso Gravina. Ai saluti anche Cigliano e Lauria, su quest’ultimo è forte l’interesse del Giulianova. Riflessioni in corso in casa Francavilla, con Ciccone che resta al momento il nome caldo per l’attacco.

In Serie D colpaccio del Taranto: arriva Tissone, ex Samp, Udinese e Atalanta. Ha svolto i test medici e, nonostante sia svincolato da oltre un anno, ha convinto il club a tesserarlo. Tramontano definitivamente, dunque, le piste che portano a Guadalupi (che l’Altamura non ha alcuna intenzione di liberare) e Ricci. Prima parlavamo di Santoro, finito nel mirino del Casarano da tempo (ma uno tra Negro ed El Ouazni dovrebbe fargli spazio) e del Cerignola: il Monopoli ha aperto al prestito fino a fine stagione, pista da seguire attentamente. Il Gravina non molla la presa per D’Anna (in uscita dal Lecco) e che piace anche al Bitonto.

Sezione: CALCIOMERCATO / Data: Mer 13 gennaio 2021 alle 00:01
Autore: Dennis Magrì / Twitter: @magriden
Vedi letture
Print