Parla da leader Jimmy Allegrini, capitano e uomo inamovibile in mezzo al campo dell'Audace Cerignola. Lo fa tra le colonne della Gazzetta del Mezzogiorno, presentando in questi termini la prossima impegnativa trasferta contro la Fidelis Andria: "Trasferta difficile, dobbiamo superarla positivamente e giocare senza timori reverenziali. Senza dubbio vogliamo far punti e ben fin da subito, quella di Andria è una bella prova. Dobbiamo essere protagonisti del nostro futuro, abbiamo le possibilità di far bene in questa prima parte di stagione. Serve un risultato positivo, una vittoria che ci permetterebbe di affrontare la gara successiva con lo spirito giusto e con la giusta umiltà". 

Poi, un commento sulla scelta di proseguire il percorso in gialloblù e sulla rosa allestita per questa stagione dalla società: "A Cerignola mi sento a casa mia, qui ci sono valori importanti. Per prima cosa una squadra deve essere un gruppo. Qui ci sono giocatori bravi, non dobbiamo impiegare tempo a trovare l'amalgama". 

Sezione: CERIGNOLA / Data: Gio 01 ottobre 2020 alle 12:30
Autore: Antonio Bellacicco
Vedi letture
Print