Fasano chiamato a vincere: la posizione in classifica dei biancazzurri, malgrado la gara ancora da recuperare, non consente a Bernardini e compagni di commettere altri passi falsi, soprattutto sul campo di un Portici diretto concorrente alla salvezza.

Alla vigilia del match, però, il tecnico Catalano ha voluto porgere le sue scuse a tifosi e proprietà per la sconfitta di mercoledì: “Ci scusiamo con la tifoseria e con la società per quanto accaduto mercoledì: c’è delusione, inutile nasconderlo, anche perché è parso di essere stati in vacanza nei due mesi senza calcio giocato, ma così non è stato”. Il momento complicato dei biancazzurri, secondo il condottiero della squadra, è imputabile proprio al tempo trascorso senza giocare: “Nella prima fase abbiamo vissuto una crescita importante, culminata con la vittoria del derby contro il Brindisi, poi la sosta non ci ha permesso quel processo ulteriore di crescita, laddove si fa tesoro degli errori commessi. Noi abbiamo dei valori, ma purtroppo la classifica che si veniva a delineare ha creato ansia e preoccupazione: dobbiamo uscirne”.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI PORTICI-FASANO:

PORTICI (4-3-3): Schaeper; Donnarumma, Arpino, Bisceglia, Prisco; De Luca, Cicale, Savarise; Carnevale, Guadagni, Maione. All.: Panico.

FASANO (4-3-3): Suma; De Carolis, Cassano, Russo, Brescia; Gaetani, Monaco, Narese; Bernardini, Cavaliere, Dellino. All.: Catalano.

Sezione: FASANO / Data: Dom 20 dicembre 2020 alle 11:00
Autore: Vito Salvatore Di Noi
Vedi letture
Print