Il Foggia torna a vincere dopo tre partite senza vittorie, questa volta con poche disattenzioni della retroguardia.

Nel primo tempo della gara dell'Enrico Rocchi le emozioni sono state di certo avare, con gli ospiti che hanno comunque tenuto in mano il pallino del gioco rendendosi pericolosi con D'Andrea al 17' e al 23', oltre che con Salvi in chiusura.

La partita si concentra tutta quanta nella ripresa: al 57' Rocca prende un palo, poi pochi minuti più tardi si invola verso la porta ma viene fermato da Mbende. E al 65' proprio l'ex Livorno porta in vantaggio i satanelli su un calcio di rigore guadagnato da Galeotafiore. Nei minuti a seguire i rossoneri cominciano a soffrire l'offensiva dei tusci, prima con Simonelli al 73' (bravo Fumagalli in parata) e poi al 77' con Baschirotto che solo contro il portiere spara in curva. L'ultima emozione del match arriva a un minuto dal termine, con Ferrani che impatta la palla di testa e per pochi centimetri non riesce a trovare il gol dell'insperato pareggio. 

Dopo tre turni, il Foggia torna a vincere e sale a quota 18 punti. La Viterbese di mister Taurino rimane ancora a secco in casa.

Sezione: FOGGIA / Data: Dom 29 novembre 2020 alle 16:52
Autore: Francesco Ippolito / Twitter: @fraccio
Vedi letture
Print