Una piazza come quella di Francavilla Fontana è ormai una delle prime scelte per i giovani: una piccola realtà che riesce a far diventare "grandi" tanti calciatori. Negli anni si sono susseguiti diversi profili che, nel tempo, si sono confermati essere molto di più di semplici promesse. È l'esempio di Michael Folorunsho, che in sole due stagioni si è fatto notare, tanto da arrivare ad essere oggi un titolare inamovibile nella Reggina (in Serie B), con ben 6 gol e 3 assist in 27 apparizioni in questa stagione. Niente male per il centrocampista romano alla sua prima esperienza nel campionato cadetto. 

IL PERCORSO. Sulle stesse orme del 23enne romano, sembra esserci anche il giovane Francesco Carella. Sedici apparizioni quest'anno in campionato, due da titolare (nelle partite giocate contro Foggia e Viterbese). Contro i gialloblù, poi, nella sua nuova veste da mezzala che sembra quasi averlo valorizzato ancor di più. Visione di gioco, personalità con il pallone tra i piedi, qualità ma soprattutto tanti inserimenti senza palla. Tutti movimenti che certamente non sono passati inosservati e che li spianano la strada verso un futuro davvero promettente che, si spera, possa essere ancora con la maglia della Virtus Francavilla.

Sezione: FRANCAVILLA / Data: Mar 20 aprile 2021 alle 09:00
Autore: Stefano Di Bella
Vedi letture
Print