Ultima spiaggia al “Domenico Conte” di Pozzuoli per Puteolana e Gravina, compagini che si affronteranno in giornata odierna in vista del recupero del turno 19 del campionato di Serie D girone H. Da un lato i padroni di casa latitano in ultima posizione con all’attivo 16 punti ottenuti in 22 gare, dati i tre soli successi trovati fino ad oggi; nonostante ciò in casa rispettano più o meno la media dei punti ottenuti dalle dirette concorrenti, con 12 punti ottenuti. Dal canto opposto si presenta la squadra che più di tutte affronta un momento no, basti pensare che non trovano la via del gol da nove gare ed in particolar modo da 76 giorni e dunque dal lontano 20 gennaio, data in cui i falchi trionfarono per 3-0 contro il Fasano. Inoltre fuori dalle mura amiche i gialloblù sono la seconda peggior formazione per rendimento con 5 punti ottenuti in 12 uscite, ed una sola vittoria che fa fronte due pareggi e sette sconfitte. Entrambe arrivano alla gara facendo fronte alla sconfitta domenicale. Calcio d’inizio fissato per le ore 15.00 e diretta dal sign. Marco Menozzi della sezione di Treviso coadiuvato dagli assistenti Andrea Porcu (Oristano) e Nicola Salvi (Padova).

COME ARRIVA LA PUTEOLANA – Cinque le assenze per la squadra sotto guida tecnica di Andrea Ciaramella. Primo su di tutti Piacente che ha terminato la stagione, seguono poi in infermeria medica l’esterno Sardo ed il centrale di centrocampo Autieri. I due restanti sono Armeno e Cigliano, entrambe assenti per squalifica e rispettivamente squalificati per quattro e tre giornate. Sarà dunque 4-3-3 con Romano tra i pali, mentre in difesa dovrebbero esserci Zingaro, Granata, Riccio e Massa. I tre al centro del campo dovrebbero esserci Lauria, Catinali e Ruggiero, ed infine il tridente offensivo sarà composto da Ragosta, Guarracino e Celiento.

COME ARRIVA IL GRAVINA – Sorride Gaburro che alla vigilia della sfida si è regalato un nuovo calciatore per il centro del campo, ovvero Trentinella. Lui sarà già disponibile per la sfida odierna, mentre non saranno della gara per infortunio capitan Chiaradia e il portiere Vicino. Sarà dunque modulo speculare per i falchi, con un 4-3-3 che tra i pali vede Martellone insidiare Pagkratis. Possibile qualche cambio in formazione, con la difesa che vede il duello da destra tra Dentamaro e Gilli, mentre al centro sarà conferma per De Gol e Perez, con a sinistra la possibilità di veder dal primo Angelini. Al centro del campo i tre dovrebbero essere tempo per la prima volta dall’inizio di Toskic che verrà affiancato da Agresta e Messori. In attacco ci saranno diversi dubbi fino a qualche minuto prima del calcio d’inizio con Gjonaj, Cianci e Cappiello favoriti.

LE PROBABILI FORMAZIONI

PUTEOLANA (4-3-3): Romano; Zingaro, Granata, Riccio, Massa; Lauria, Catinali, Ruggiero; Ragosta, Guarracino, Celiento. All.: Ciaramella.

GRAVINA (4-3-3): Martellone; Dentamaro, De Gol, Perez, Angelini; Toskic, Agresta, Messori; Gjonaj, Cianci, Cappiello. All.: Gaburro.

Sezione: GRAVINA / Data: Mer 07 aprile 2021 alle 08:00
Autore: Simone Cataldo / Twitter: @SimoneCataldo12
Vedi letture
Print