Per la terza partita del nuovo anno, il Gravina farà visita al Molfetta, in un derby inedito in serie D, e per il tecnico Gaburro sarà il terzo tentativo per centrare la prima vittoria, da quando è arrivato sulla panchina gravinese.
I gialloblù dopo le buonissime prestazioni, offerte ad Andria e in casa con il Francavilla, dalle quali hanno però raccolto solo un punto,  proveranno la difficile impresa di fare bottino pieno contro i biancorossi, che sono però ancora imbattuti tra le mura amiche, e in cinque gare hanno fatto 11 punti subendo una sola rete. L'impresa quindi, si presenta molto ardua, per Chiaradia e compagni, che devono risolvere al più presto il problema del gol, dato che non segnano una rete dal 23 dicembre scorso, e cercare in tutti i modi di conquistare i tre punti domani. Questo gli permetterebbe di staccarsi dalla terz'ultima posizione, e poter affrontare poi con rinnovato entusiasmo, i restanti tre impegni del mese di Gennaio, dato che per mercoledì 20 è stato fissato anche il recupero del match contro il Fasano. Il team murgiano, sa che deve puntellare la rosa in tutti i suoi reparti, e per questo sta vagliando diverse opzioni, intanto stamattina è arrivato l'annuncio di Guido Di Vanni, il trentaduenne attaccante argentino è alla sua prima esperienza in Italia e in Europa, ennesima scommessa e novità della Fbc Gravina in questa stagione.

Sezione: GRAVINA / Data: Sab 16 gennaio 2021 alle 16:00
Autore: Nicola Marvulli
Vedi letture
Print