Appreso lo stop definitivo al campionato di Serie D, il Nardò comunica la sua posizione ufficiale, attraverso una nota diffusa sul suo sito ufficiale: "L'AC Nardò prende atto di tale decisione. Dispiace sotto il profilo sportivo per la stagione interrotta. Dispiace perché dal punto di vista agonistico il Nardò si stava comportando in maniera oltremodo positiva, profondendo, con risultati, massima energia e fiducia nell'obbiettivo salvezza che, verosibilmente, avrebbe conquistato sul campo.  Naturalmente altri e noti fattori extra calcistici hanno determinato questo blocco e pertanto, con fiducia, si attende il verdetto, ancora più importante, che prima la LND e poi il Consiglio Federale dovranno emettere, soprattutto per le squadre, al pari della nostra, impelagate nella zona della bassa classifica.  "Sono fiduicioso alla pari di tutta la società - dichiara il Presidente dell'AC Nardò Avv Salvatore Donadei -, perchè, come abbiamo sempre sostenuto, i valori sportivi sarebbero salvaguardati con la promozione delle prime in classifica,  al di là di eventuali ripescaggi per i quali decideranno gli organi deputati, e con il blocco delle retrocessioni. Tutte le squadre, compresa ultima e penultima, con otto partite da giocare avrebbero avuto ancora ampie chanches di salvezza". 

Sezione: NARDÒ / Data: Gio 21 maggio 2020 alle 16:45
Autore: Domenico Brandonisio
Vedi letture
Print