Giorni di spasmodica attesa in casa Nardò. Dopo aver inoltrato la domanda di ammissione al prossimo campionato di Serie D 2020/21, ritenuta idonea dalla Covisod, organo di controllo dei dilettanti, la squadra neretina spera che si possano liberare dei posti affinchè si possa ottenere il ripescaggio. Dopo la retrocessione d'ufficio in Eccellenza e la battaglia con la FIGC e la LND per ottenere la riammissione, tutta la fiducia del club è riposta nell'organo competente alla disamina delle documentazioni d'iscrizione. Qualora dovessero esserci dei posti vacanti, potrebbe rientrare la squadra del presidente Donadei: il Nardò spera.

Sezione: NARDÒ / Data: Lun 03 agosto 2020 alle 13:00
Autore: Christian Cesario / Twitter: @otherside1993
Vedi letture
Print