Si prosegue con i recupero di Serie D ed è tutto pronto per la sfida tra Taranto e Brindisi, valevole per la sesta giornata del campionato di Serie D, girone H.

Il Taranto potrebbe ripartire dal 4-2-3-1, con Guastamacchia e Caldore al centro della difesa e Boccia e Ferrara sulle fasce ad agire come terzini. I mediani dovrebbero essere Matute e Marsili. In avanti la punta dovrebbe essere Stracqualursi e dietro di lui potrebbero giocare Falcone, Lagzir e Santarpia.

Nel Brindisi dovrebbero esserci poche novità, con mister De Luca che potrebbe ripartire dal 3-5-2. Un cambio importante riguarderà sicuramente Cerone, che ha rimediato un rosso nell’ultima gara e potrebbe essere rimpiazzato da Iaia che andrebbe a piazzarsi a centrocampo.

TARANTO (4-2-3-1): Sposito; Boccia, Guastamacchia, Caldore, Ferrara; Matute, Marsili; Falcone, Lagzir, Santarpia; Stracqualursi. All. Laterza.

BRINDISI (3-5-2): Pizzolato; Boccadamo, D’Angelo, Sicignano; Nivea, Clemente, Botta, Iaia, Palumbo; Palazzo, Lacarra. All. De Luca.

Sezione: SERIE D / Data: Dom 22 novembre 2020 alle 10:10
Autore: Manuel Panza / Twitter: @manuel_panza
Vedi letture
Print