Silvano Toma, direttore generale del Nardò, fa il punto della situazione in vista della prossima stagione ai microfoni di Antenna Sud 85: "Stiamo cercando di migliorare in vista dell'anno prossimo, abbiamo già avuto un confronto societario nel quale abbiamo stabilito il budget da destinare alla prossima stagione. Con il ds, il presidente e il nostro amministratore unico abbiamo delineato la strada da seguire per alzare l'asticella e arrivare a traguardi ancora più importanti. Il nostro obiettivo sarà quello di arrivare tra i primi cinque posti; è chiaro che nel calcio, però, non c'è nulla di scritto, prova ne sono tutte quelle società che spendono tanto e poi, per un motivo o per un altro, non riescono a raggiungere quello che si erano prefissate". 

Poi, a chiudere, una battuta sul futuro del tecnico Danucci e sulle mosse da attuare in sede di mercato: "Con il mister ci incontreremo giovedì, vogliamo spiegargli le prospettive del Nardò. Cercheremo di trovare un accordo, anche perché lui è un punto di riferimento, quest'anno ha fatto molto bene. Siamo contenti del lavoro che ha svolto. Ora dobbiamo comprendere se da entrambe le parti ci sia la volontà di proseguire insieme, credo che non ci sarà alcun problema in tal senso. Calciomercato? Abbiamo le idee chiare, abbiamo già contattato alcuni calciatori che si sono detti entusiasti dell'offerta ricevuta; alcuni giocatori che hanno fatto bene nell'ultima stagione rimarranno con noi. Chiaro che qualche altro elemento, invece, ambisca magari a giocare in Serie C".

Sezione: Serie D / Data: Gio 24 giugno 2021 alle 12:30
Autore: Antonio Bellacicco
Vedi letture
Print