Alle 12 di oggi si è riunito il Consiglio Federale in Via Allegri alla presenza del presidente Gravina e dei consiglieri Cicala (commissario ad acta) e Lotito per la Lega di A, Balata per la Lega di B, Ghirelli, per la Lega Pro, Sibilia, il presidente AIA Nicchi e in veste di uditori il presidente della Juventus Agnelli e il vice presidente dell'Uefa Uva. Due i punti più importanti all'ordine del giorno: l'approvazione delle licenze per l'iscrizione ai campionati e le nomine dei procuratori aggiunti alla Procura Federale. Di seguito le parole del presidente federale Gravina in conferenza stampa, riportate da TMW: “Ci sono state diverse nomine e alcune riconferme per la Commissione Licenze Nazionali. Abbiamo poi provveduto alla nomina di 5 procuratori aggiunti della Procura Federale. Il clou del nostro consiglio ha riguardato due punti in particolare. Il primo relativo alle licenze nazionali. Siamo in largo anticipo rispetto al passato e siamo abbastanza soddisfatti. C’è qualche anticipazione perché l’8 di luglio si chiude tutto l’iter per l’ammissione campionati. Abbiamo approvato poi i principi informatori del nostro statuto e quindi le Leghe dovranno in tempi rapidi adeguarsi”.

Sezione: ALTRE NOTIZIE / Data: Mar 10 dicembre 2019 alle 17:45 / Fonte: tuttomercatoweb.com
Autore: Domenico Brandonisio
Vedi letture
Print