Nicola Citro, attaccante del Bari, ha parlato attraverso i canali ufficiali del club biancorosso per analizzare la prima gara con la nuova maglia. Queste le sue parole: "C'è stato un esordio un po' inaspettato per quanto il Mister mi avesse messo in guardia. Non un bellissimo esordio per me, mi manca la forma migliore. Poteva andare meglio, ma anche peggio; prendiamo la parte positiva, ho giocato un tempo, messo minuti nelle gambe, la prossima andrà certamente meglio. Spero di dare un contributo importante a livello di prestazioni e di gol, aiutare i miei compagni per centrare l’obiettivo finale; di certo sono pronto a dare tutto per questa maglia".

Rapporto con Auteri: "Il mister è simpatico, da subito un buon rapporto. E’ un uomo di esperienza, conosce il calcio; stiamo approfondendo quello che chiede agli attaccanti, pian piano viene tutto. Anche il gruppo mi ha accolto benissimo, molti li conoscevo per averci giocato contro e non posso che essere orgoglioso di farne parte. Poi giocheremo al San Nicola, con il ritorno dei nostri tifosi sugli spalti, sebbene in forma ridotta. Un passo importante, è tanto che giochiamo a porte chiuse, sarà un’emozione strana. Non vedo l’ora di vederlo pieno; giocare a Bari è una responsabilità che il calciatore deve sentire, per rispetto allo stadio, alla tifoseria, alla storia di questa maglia ed al suo peso".

Sezione: BARI / Data: Ven 23 ottobre 2020 alle 18:00
Autore: Manuel Panza / Twitter: @manuel_panza
Vedi letture
Print