Loris Palazzo, attaccante del Bitonto, durante la trasmissione "Lunedì Puglia" in onda su Antenna Sud 13, è un fiume in piena contro la sua ex squadra, il Brindisi: "Credo che tutti i presidente dovrebbero prendere i calciatori prima di tutto come uomini. C'è stata una persona che per la prima volta da quando gioco a calcio, ci ha considerato soltanto dei numeri... senza considerare tutto quello che c'è dietro ad un professionista, anche nella sua vita privata. Nel momento in cui viene toccata la mia famiglia e lo spogliatoio (che è sacro), è giusto che determinate cose si dicano. Per rispetto ai miei ex compagni sono stato in silenzio fino ad adesso, ma questa partita la aspettavo tantissimo e sono felicissimo per questi miei due gol che dedico... a lui".

Sezione: BITONTO / Data: Mar 04 maggio 2021 alle 08:15
Autore: Redazione TuttoCalcioPuglia / Twitter: @redazionetcp
Vedi letture
Print