Gino Montella, advisor del Brindisi, è tornato così sull'episodio del gol annullato nel match contro il Picerno e che ha fatto rumore: "Abbiamo vissuto un'amara giornata di sport - sono le parole rilasciate a mondorossoblù.it - Forbes è andato in gol anticipando il loro portiere. Ora se un arbitro pensa che ci sia stato gioco pericoloso, alzerebbe la mano e fischierebbe il fallo bloccando l'azione. Invece ha convalidato il gol, insieme all'assistente si è diretto verso il centro del campo ma poi l'assistente si è fermato a parlare con i componenti della panchina del Picerno. C'è stato un conciliabolo e dopo 2 minuti ha richiamato l'arbitro convincendolo ad annullare il gol. E' assurdo, anche perchè da quel momento in poi l'arbitro ha perso anche la bussola non consentendo più al Brindisi di giocare. Pensate solo che è stato espulso anche una persona calma e tranquilla come Michele Cazzarò, il nostro mister. Adesso il Brindisi si farà sentire in Lega, manderemo i filmati chiedendo di vigilare meglio sull'andamento del campionato. Oggi abbiamo visto cose che non avremmo mai voluto vedere".

Sezione: BRINDISI / Data: Lun 24 maggio 2021 alle 11:15
Autore: Dennis Magrì / Twitter: @magriden
vedi letture
Print