Il tonfo interno col Gravina e il pesante ko rimediato al "Monterisi" contro il Cerignola potrebbero rappresentare la fine del sogno promozione in Serie C per il Casarano. A sole sei giornate dal termine del campionato, i rossazzurri si trovano a ben otto punti di distanza dal Taranto, capolista del girone H. Gli ultimi due risultati non sono, ovviamente, piaciuti alla dirigenza salentina che ha deciso di mandare l'intera squadra in ritiro - a tempo indeterminato - per ritrovare un pò di serenità e tranquillità in vista delle ultime sfide di campionato. Un gesto estremo per cercare di salvare il salvabile, in una stagione dove il presidente Maci ha investito diverse risorse economiche per cercare di riportare il Casarano nel mondo professionistico. 

Sezione: CASARANO / Data: Lun 03 maggio 2021 alle 13:00
Autore: Christian Cesario / Twitter: @otherside1993
Vedi letture
Print