Queste le parole di Vincenzo Feola, tecnico del Casarano, alla vigilia della sfida contro il Brindisi ai canali ufficiali del club.

Due gare decisive per far parte dei playoff. Quanto ci crede?
"Ci credo tantissimo. Ma a prescindere dai playoff. Bisogna solo avere rispetto e riconoscenza verso la società e verso i tifosi a cui dobbiamo queste due vittorie".

La vittoria manca da sei turni...
"Lo so però non bisogna pensare a quello che è stato. Dobbiamo crederci fino in fondo, per noi, per la società e per la piazza, come ho già detto".

Domani ci sarà il ritorno del pubblico. Intende rivolgere un messaggio alla tifoseria?
Non siamo nelle condizioni di rivolgere nessun messaggio. Dibbiamo solo sudare la maglia e vincere la partita".

Il morale della squadra? Che aria si respira nello spogliatoio?
"Il morale è basso. È una squadra che avrebbe potuto vincere il campionato... Ora dobbiamo solo tirare fuori tutte le energie possibili per realizzare queste due vittorie".

Chi non potrà prendere parte alla gara?
"Non lo so ancora, saranno tutti convocati. A parte Quacquarelli che è squalificato. Domani vedremo".

Sezione: CASARANO / Data: Sab 05 giugno 2021 alle 19:06
Autore: Dennis Magrì / Twitter: @magriden
Vedi letture
Print