A sette giorni dal ritorno in campo e dopo aver ritrovato la via della vittoria, in particolar modo in trasferta, il Casarano in giornata odierna ospiterà tra le mura amiche del “Giuseppe Capozza” la Puteolana. Sfida insidiosa per i Salentini seppur nell’ultima gara la banda di Feola abbia dimostrato, anche grazie all’apporto di Santoro, di poter continuare a fare un grande campionato anche sotto il punto di vista del calcio giocato. Infatti la squadra ospitante, dopo il passaggio di testimone societario da Capasulla a Guarino con conseguente arrivo in corsa di Ciaramella che ha sostituito Grimaldi, ha vissuto un sostanziale cambiamento del trend, riuscendo a racimolare nove punti in dieci gare, ritrovando oltretutto mercoledì contro il Bitonto la via dei tre punti. Sarà dunque una sfida molto interessante, con le sfidanti che al netto dei rispettivi obiettivi daranno l’anima in campo per strappare punti importanti. A dirigere il match che avrà inizio alle ore 14.30 sotto un gelido freddo che contraddistingue il weekend anche nel basso Salento, sarà il sign. Stefano Peletti della sezione di Crema.

COME ARRIVA IL CASARANO – “Tutti stanno bene e chi era acciaccato ha recuperato dai rispettivi infortuni”. Così Vincenzo Feola tecnico dei Salentini, alla vigilia della sfida. Stando a queste parole l’ultimo nodo da sciogliere sarebbe quello relativo allo schieramento tattico, con il trainer di Somma Vesuviana che potrebbe confermare il 4-3-1-2 sceso in campo domenica scorsa al “Fanuzzi”. Potrebbe dunque presentarsi una passerella per Pitarresi dai pali, mentre in difesa Pagliai potrebbe rifiatare per lasciare spazio a Quacquarelli; per il resto in difesa non sarà da escludere il ritorno di Mattera al centro assieme a Lobjanidze e Benvenga sulla sinistra. A centrocampo potrebbe rivedersi Atteo al fianco di Bruno e Giacomarro, mentre sulla trequarti sarà staffetta Mincica-Sansone. In attacco conferma per Santoro il quale potrebbe essere affiancato da Rodriguez.

COME ARRIVA LA PUTEOLANA – Stesso discorso vale per la formazione ospite, con il tecnico Grimaldi che potrà contare su tutti i suoi effettivi. Disponibile fin da subito il centrale di centrocampo ufficializzato nella giornata di venerdì Cigliano, giocatore fino al due febbraio in forza al Bisceglie. Senza ombra di dubbio sarà 4-3-3 per Ciamarella, con Romano tra i pali, mentre in difesa dovrebbero esserci Caizzo, Riccio, Nikolopoulos e Armeno. Al centro del campo spazio a Fibiano, l’esperto ex Gravina Catinali e Ruggiero. Il tridente d’attacco dovrebbe esser composto da Festa, Scalzone e Celiento.

LE PROBABILI FORMAZIONI

CASARANO (4-3-1-2): Pitarresi; Quacquarelli, Mattera, Lobjanidze, Benvenga; Atteo, Bruno, Giacomarro; Sansone, Rodriguez, Santoro. All.: Feola.

PUTEOLANA (4-3-3): Romano; Caiazzo, Riccio, Nikolopoulos, Armeno; Fibiano, Catinali, Ruggiero; Festa, Scalzone, Celiento. All.: Ciaramella.

Sezione: CASARANO / Data: Dom 14 febbraio 2021 alle 11:00
Autore: Simone Cataldo / Twitter: @SimoneCataldo12
Vedi letture
Print