Nell'ultima uscita stagionale, datata 1° marzo, il Foggia ha battuto il Nardò con una prestazione più che convincente. Merito anche del cambio di modulo imposto da mister Corda, che contro i salentini ha accantonato il 3-5-2 - suo marchio di fabbrica - in favore di un 3-4-3 (3-4-1-2 in fase di non possesso).

Anche due anni fa, in Serie B, una variazione nello schema tattico (dal 4-3-3 al 3-5-2) portò i rossoneri di Stroppa ad una salvezza, fino a poco prima, insperata.

Sezione: FOGGIA / Data: Sab 14 marzo 2020 alle 14:30
Autore: Francesco Ippolito / Twitter: @fraccio
Vedi letture
Print