Alberto Colombo, tecnico della Virtus Francavilla, ha commentato così la sconfitta per 3-1 contro il Palermo: "Fino al terzo gol è stata una partita molto aperta, ho visto una squadra brillante dal punto di vista fisico, reattiva, capace di rispondere colpo su colpo. E che non ha mostrato debolezza da un punto di vista psicologico. Un peccato è aver chiuso la partita con il gol del 3-1, un risultato che incide sui giudizi che non possono essere positivi. Ma fino a quel momento la prestazione mi ha soddisfatto. Purtroppo gli errori individuali, in questa categoria, fanno la differenza".

L'alternanza Carella-Di Cosmo sul centro-destra?
"Ho voluto vedere Carella come quinto, perché potrebbe essere un ulteriore ruolo che potrebbe ricoprire. L'ho fatto giocare contro uno forte come Valente e ha fatto bene, a parte gli errori di posizionamento sui gol incassati".

Si aspettava una squadra più aggressiva?
"Ogni volta che alzavamo la pressione c'era il rischio di subire il quarto gol, sarebbe stato un passivo troppo pesante. Ho chiesto io di essere un po' più equilibrati, di essere meno spregiudicati. L'1-2 ha colpito nel segno, ci sono state diverse occasioni anche per raddoppiare. Bisogna mettere in conto anche l'intensità, che questa squadra non riesce a tenerla alta per un tot di minuti. Ma i primi 45' mi lasciano ben sperare anche in vista del futuro".

Il futuro sulla panchina?
"A oggi non ne abbiamo parlato, perché tutti eravamo concentrati su questa partita. Sarà nostro interesse chiarirlo il prima possibile".

Sezione: FRANCAVILLA / Data: Dom 02 maggio 2021 alle 22:57
Autore: Dennis Magrì / Twitter: @magriden
Vedi letture
Print