Elvis Abbruscato, calciatore ex Lecce, intervistato sulle colonne del Corriere dello Sport (ed. Puglia), ha parlato così della corsa playoff dei salentini: "Il fattore psicologico è fondamentale. Corini dovrà essere bravo a togliere questo peso alla propria squadra. Bisogna ragionare una partita alla volta. Noi abbiamo vinto i playoff perché eravamo consapevoli della nostra forza ma giocavamo da squadra con una mentalità operaia, quasi da gruppo che doveva salvarsi. Eravamo umili, non andavamo in campo convinti di essere più forte degli altri. L’equilibrio è tutto: non bisogna essere né troppo sicuri e né troppo insicuri. E poi ogni tanto ci si può anche dire: torniamo a casa con lo 0-0, facciamo la nostra partita umile. Perché ai playoff funziona così".

Sezione: LECCE / Data: Ven 14 maggio 2021 alle 08:15
Autore: Redazione TuttoCalcioPuglia / Twitter: @redazionetcp
Vedi letture
Print