Intervistato dal Nuovo Quotidiano di Puglia, l'ex allenatore del Lecce Giuseppe Papadopulo ha parlato della squadra di Eugenio Corini, impegnata nel campionato di Serie B, e della prossima sfida che i salentini affronteranno contro il Venezia.

"Seguo il Lecce di Corini, il Pirlo del mio Palermo, magari anche più mobile, sta facendo cose strepitose, record di gol, calcio spettacolo, quattro esaltanti vittorie consecutive. Io gli auguro che raggiunga sabato il mio doppio “record” leccese delle cinque vittorie in fila, e che vada oltre, per riportare il Salento nel cielo della serie A, che è il cielo di una terra meravigliosa. Il Venezia? Una gara aperta ad ogni soluzione. Non vi sono certezze. I veneti si esprimono molto bene, hanno un ottimo allenatore in Zanetti che ha formato un gruppo molto affiatato e motivato, che propone un gioco offensivo. Ha solo un punto in meno del Lecce, così come il suo bomber Forte ha segnato solo un gol in meno rispetto a Coda. Coda-Forte, sarà uno dei motivi della partita che garantisce spettacolo".

Sezione: LECCE / Data: Ven 04 dicembre 2020 alle 16:30
Autore: Christian Cesario / Twitter: @otherside1993
Vedi letture
Print