Andrea Rispoli, terzino del Lecce, torna indietro di qualche giorno e, ai microfoni del sito ufficiale giallorosso, analizza la sconfitta maturata contro la Juventus"Il k.o. di Torino ci ha lasciato rammarico per quello che abbiamo dimostrato sul campo al cospetto di una squadra importante. Stavamo disputando una grande gara e avevamo creato anche qualche occasione, poi gli episodi ci hanno penalizzato. E' un peccato non aver portato punti a casa. Classifica? Abbiamo giocato contro Milan e Juventus e non abbiamo fatto punti; le avversarie dirette, pur giocando contro squadre più semplici, sono tornate a casa con poco o niente. Noi, però, non dobbiamo pensare agli altri ma solo a noi stessi".

"A livello personale il bilancio della stagione resta ugualmente soddisfacente: "Manca qualcosa di sicuro nei gol segnati e negli assist forniti. In passato, da questo punto di vista, sono stato determinante, quest'anno ancora non ci sono riuscito. Per il resto, sono comunque soddisfatto soprattutto per la continuità mostrata". Chiusura sulla Sampdoria, prossimo avversario in campionato: "E' sicuramente una partita importante, anche se non determinante perché ne mancano diverse alla fine. Ce la giochiamo con una concorrente diretta e se vinciamo la scavalchiamo".   

Sezione: LECCE / Data: Lun 29 giugno 2020 alle 19:00
Autore: Antonio Bellacicco
Vedi letture
Print