Saverio Sticchi Damiani, presidente del Lecce, al Nuovo Quotidiano di Puglia è tornato così sull'arbitraggio della sfida contro la Reggina: "Volpi è riuscito a condizionare in una sola volta due partite, quella con la Reggina e la prossima, importantissima contro l’Empoli. Abbiamo subito tanti torti nel corso della stagione e siamo stati sempre zitti, ma questa volta più che esultare per il successo, sono provato e mi preme ribadire ad alta voce che l’arbitro ha sbagliato tutto quello che c’era da sbagliare contro di noi. Il rigore? Un grande abbaglio, una decisione inesistente, così come quanto accaduto con il secondo giallo che ha portato all’espulsione di Coda che non aveva neppure commesso il fallo, e la continua gestione dei cartellini a nostro danno”.

Sezione: LECCE / Data: Dom 17 gennaio 2021 alle 16:15
Autore: Redazione TuttoCalcioPuglia / Twitter: @redazionetcp
Vedi letture
Print