Il Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora ha risposto su Facebook alle dichiarazioni del presidente del Coni Giovanni Malagò, il quale aveva detto che senza la legge si sarebbe rischiato di ricevere sanzioni dal Cio: "Capita che si siano dei ritardi quando si fanno delle cose molto complicate. La riforma dello sport si farà dopo la pausa estiva, se non ad agosto, al massimo entro settembre, al primo Consiglio dei ministri utile", le parole riportate da torinogranata.it.

Sezione: SERIE A / Data: Ven 07 agosto 2020 alle 18:00
Autore: Domenico Brandonisio
Vedi letture
Print