Umberto Calcagno, vice presidente dell'Assocalciatori, è intervenuto circa le liste bloccate e il minutaggio per gli under in Serie C: 

"L’accordo raggiunto nel maggio 2019 - riporta tuttoc - sulle norme che regolano la distribuzione delle risorse all’interno della Lega Pro ha avuto vita breve ed è finito nel dimenticatoio al volgere di una sola stagione sportiva; un accordo che – lo diciamo senza timore di smentita – aveva portato grandi benefici alla categoria, come più volte sottolineato anche dal Presidente Ghirelli nelle interviste pubblicate nella fase centrale della stagione.

Abbiamo assistito, infatti, a un campionato più bello e a uno spettacolo migliore, che ha determinato un importante incremento delle presenze negli stadi - fino al 60%, - rispetto al precedente campionato. Avevamo soprattutto condiviso un nuovo progetto sportivo, del quale hanno certamente beneficiato anche i giovani impiegati nel corso del torneo appena terminato.
Poi è arrivata la pandemia e con sé tanti problemi e molte speculazioni; fra queste il ritorno inspiegabile alle liste in Serie C". 

Sezione: SERIE C / Data: Lun 14 settembre 2020 alle 17:30
Autore: Domenico Brandonisio
Vedi letture
Print