La Serie D è ripartita in vista della prossima stagione: si attendono nel breve diverse novità, ma intanto alcune operazioni, sia sul fronte panchine che calciatori, sono già state condotte in porto.

PANCHINE. Delle undici società aventi diritto, soltanto in tre hanno ufficializzato le rispettive guide tecniche in vista del prossimo campionato: il Molfetta ripartirà da Bartoli, mentre toccherà a De Leonardis e Panarelli, rispettivamente, assumere il timone di Gravina e Fidelis Andria. In dirittura d’arrivo, tuttavia, alcune ufficialità: Casarano, Team Altamura e Taranto si affideranno a Ginestra, De Candia e Laterza, mentre il Cerignola potrebbe puntare sull’emergente Pazienza.

TRATTATIVE CONCLUSE. Poche le ufficialità giunte, ma nulla di anomalo considerando le tempistiche differenti rispetto alle passate stagioni. Il Gravina ha riconfermato il capitano Chiaradia, mentre in avanti toccherà a Puntoriere raccogliere il timone di Santoro. Il primo colpo di Pagni a Taranto corrisponde a Vincenzo Corvino, nell’ultimo triennio perno del reparto offensivo del Fasano, mentre il Molfetta si è assicurato le prestazioni del giovane terzino Lamacchia e del centrocampista Gogosvki.

La prossima settimana, tuttavia, il quadro della situazione si arricchirà di ulteriori ufficialità.

Sezione: SERIE D / Data: Dom 12 luglio 2020 alle 12:45
Autore: Vito Salvatore Di Noi
Vedi letture
Print