Il Taranto c'è e non vuole più fermarsi. I rossoblù hanno conquistato ieri una vittoria importante su un campo difficile come quello di Sorrento imponendosi per ben 0-3, cancellando in maniera definitiva i recenti passi falsi. La compagine allenata da mister Laterza occupa adesso la prima posizione in classifica e ha due gare in meno del Nardò  ma non può e non deve avere paura delle zone alte, visto che spesso negli ultimi anni il Taranto si è fermato proprio sul più bello. La compagine allenata da mister Laterza però sembra aver qualcosa in più rispetto al passato, oggi c'è una squadra solida e un gruppo compatto che vuole arrivare fino in fondo dando il massimo. L'unione dello spogliatoio sembra essere veramente un'arma in più e con maggiore continuità si può davvero raggiungere quel primo posto che è cercato ormai da troppi anni. Delle indicazioni importanti arriveranno già nella gara di mercoledì contro la Fidelis Andria, perché il secondo successo consecutivo in una gara delicata manderebbe sicuramente segnali importanti.

La difesa continua ad essere solida e ora sembrerebbe essersi sbloccato l'attacco: con l'arrivo di Corado infatti la società spera di aver trovato l'uomo giusto per tornare a segnare. L'esordio è sicuramente di buon auspicio, visto che l'argentino ha siglato la rete dello 0-2 che ha dato maggiore serenità nella sfida di Sorrento.

Sezione: TARANTO / Data: Dom 07 marzo 2021 alle 15:45
Autore: Manuel Panza / Twitter: @manuel_panza
Vedi letture
Print