E ribaltone fu. Auteri ritorna al posto di Carrera, che non è riuscito a dare quella svolta tanto attesa in casa Bari. Il rendimento dei galletti non è migliorato, anzi: dopo un avvio promettente - con tanto di vittoria nel derby contro il Foggia - i biancorossi hanno accusato un calo vertiginoso di rendimento. Pesanti, in particolar modo, le sconfitte contro Catanzaro, Avellino e Ternana. Cui hanno fatto poi seguito altre prestazioni poco entusiasmanti. Il mister non è riuscito a trasmettere mentalità e cattiveria alla squadra, ma le colpe sono parziali: difficile gestire un gruppo che già avrebbe necessitato di rinforzi e che, invece, è stato solo ulteriormente ridimensionato. 

Ora, al tecnico di Floridia, è affidata l'impresa (perché chiamarlo compito o obiettivo sarebbe decisamente riduttivo) di ribaltare le sorti della stagione. Ma quante differenze di rendimento ci sono state, sin qui, con l'ex difensore biancorosso. Partiamo dalla media punti: Auteri prima dell'esonero aveva raccolto 12 vittorie, 6 pareggi e 4 sconfitte, per un totale di 1,9 punti a partita. Lasciando in eredità il secondo posto, comunque già in quel momento traballante e accompagnato da prestazioni decisamente incolori. Carrera, invece, lascia dopo aver raccolto 5 vittorie, 3 pareggi e 4 sconfitte, con una media di 1,5 punti a partita. Ma con alibi non indifferenti: oltre alla squadra già priva di alcuni elementi mai presi troppo in considerazione dal predecessore, biaogna inoltre considerare le tante assenze per infortunio. Passiamo poi al rapporto gol fatti/subiti: 38-18 con Auteri, 12-12 per Carrera. Così si è passati dalla lotta per difendere il secondo posto a quella di sperare di non perdere il quarto. Nel girone di ritorno il Bari sarebbe da ottavo posto, come una normale compagine di terza serie o poco più. E poche sono anche le speranze di piazzarsi come migliore quarta, alla luce dei bottini di Modena (66 punti) e Renate (61). 

Come andrà a finire stavolta? La speranza è l'ultima a morire. Ma aggrapparsi soltanto a questo per la B è pura utopia. 

Sezione: BARI / Data: Mar 20 aprile 2021 alle 18:00
Autore: Domenico Brandonisio
Vedi letture
Print