Intervistato dal Corriere dello Sport ed.Puglia, Francesco Palmieri - barese verace, ex attaccante biancorosso nei primi anni duemila - dice la sua sulla mancata promozione del Bari in B: "Il Bari non è arrivato alla finalissima al massimo della forma. Le considerazioni vanno fatte in base ad un campionato che è difficile e lungo come quello di C. Non si può avere solamente due attaccanti. Il calcio si è così evoluto che bisogna contare su una struttura diversificata, così che l’allenatore possa cambiare modo di giocare durante la gara. Ce ne sono tante, di soluzioni offensive. Alla base di tutto servono giocatori funzionali al progetto di chi guida la squadra. Come rimediare? Lo sanno, non hanno certo bisogno dei miei suggerimenti. Vincere non è facile, neppure in serie C, ma ci sono tutti i presupposti per ripartire alla grande. Bari deve tornare dove merita". 

Sezione: BARI / Data: Mar 11 agosto 2020 alle 18:30
Autore: Domenico Brandonisio
Vedi letture
Print