L'ora della verità: in casa Bari è vigilia in vista della sfida playoff, in programma domani sera, contro la Ternana, primo step per cercare di raggiungere la tanto agognata Serie B. Ai microfoni della società è intervenuto il tecnico Vivarini: di seguito, le sue dichiarazioni.

"Si tratta di un dentro o fuori da affrontare con il massimo della determinazione: non bisogna lasciare nulla al caso e, in base a quanto avvertito nell'ultimo periodo, credo che la squadra sia consapevole di poter far bene. La Ternana è una squadra importante, che in rosa vanta calciatori adatti a disputare gare di questo tipo: all'andata disputammo una grande prestazione, mentre al ritorno loro furono capaci di soffocare le nostre fonti di gioco, aggredendole, perciò mi aspetto una gara molto simile. Gara che ha delle incognite: non giochiamo da quasi 4 mesi, in tutti i modi abbiamo cercato di simulare le partite, cercando di trovare le motivazioni giuste. Sono sfide secche nelle quali ci vuole anche un pizzico di fortuna: noi ci siamo preparati anche su questo aspetto, dobbiamo aspettarci di tutto, non possiamo assolutamente cadere in tranelli o distogliere la nostra attenzione sulle cose da fare in campo. Stadio vuoto? E' purtroppo l'ennesima situazione che si somma alle incognite già presenti".

Sezione: BARI / Data: Dom 12 luglio 2020 alle 11:15
Autore: Vito Salvatore Di Noi
Vedi letture
Print